costi realizzazione e-commerce

Costi realizzazione E-commerce

Vuoi sapere i costi realizzazione E-commerce?

Quali sono i costi realizzazione E-commerce?

I costi realizzazione E-commerce variano in base a molteplici fattori. In primo luogo dipendono dalle ore di lavoro impiegate, che a loro volta sono determinate da:

  • quantità di prodotti da inserire.
  • numero di categorie.
  • modalità di pagamento online.
  • tipo di vendita. (nazionale o internazionale)
  • numero di lingue.
  • tipologia di listino prezzi.

Quali sono i vantaggi della realizzazione di un E-commerce?

Con la creazione di un E-commerce, dai al tuo negozio la possibilità di restare aperto 24 ore su 24 tutto l’anno.

Inoltre, dà la possibilità di automizzare alcune procedure che generalmente vengono svolte manualmente (ad es. il pagamento, il rilascio della ricevuta ecc…).

Ciò significa che non avrai assolutamente nessun limite nella vendita, ma nemmeno limiti geografici.

La percentuale di persone che utilizza internet per acquistare o, semplicemente, cercare un prodotto, è in crescita esponenziale.

In poche parole, la realizzazione di un negozio online è un’opportunità da sfruttare per aumentare vendite, conversioni e fatturato.

Quali sono le caratteristiche per un E-commerce di successo?

Sicuramente uno degli aspetti fondamentali è la grafica. Il tuo E-commerce deve avere un design bello e accattivante così da invogliare i clienti all’acquisto.

Altri due fattori molto importanti sono:

  • il modo in cui ordini i prodotti all’interno dello shop;
  • la creazione di un carrello per gli acquisti intuitivo e semplice da utilizzare. In questo modo il potenziale cliente non avrà difficoltà e concluderà l’ordine.

Inoltre, è fondamentale sviluppare un piano di marketing al fine di acquisire il maggior numero di utenti interessati al vostro prodotto.

Questo include strategie mirate come, ad esempio, l’ottimizzazione sui motori di ricerca (ovvero il SEO) o le sponsorizzate sui Social e su Google.

Il ruolo dei Social Media

Ormai la maggior parte degli utenti online utilizza i social anche per gli acquisti. Ricercano prodotti e aziende direttamente sui social.

Il social media marketing è diventato, quindi, un fattore non indifferente per il processo di acquisto.

Per questo motivo è importante valutare la possibilità di creare un account social per poi, successivamente, creare delle sponsorizzazioni.

Gli annunci sui Social

A questo punto, vi starete chiedendo come funzionano le sponsorizzazioni sui social come Facebook o Instagram (i più utilizzati).

Il primo fattore da tenere in considerazione è quello di fissarsi un obiettivo per il vostro annuncio. In questo caso sarà quello di far aumentare le vostre vendite online.

In secondo luogo dovrete delineare il target di persone che vorrete andare a colpire. Dovrete infatti decidere nazione, città, fascia di età, sesso, lingua principale, comportamenti online e interessi.

Successivamente, il passo da fare è quello di stabilire un budget. Difatti, questo fattore andrà a determinare il numero di persone (in base al target stabilito) a cui comparirà il vostro annuncio. In poche parole, maggiore sarà il budget, più visualizzazioni riceverà.

Adesso non ti resta che scegliere il periodo della campagna e pubblicarla.

Google AdWords

Per quanto riguarda gli annunci, Google si avvale di un sistema chiamato “Pay per Click“: ogni volta che un utente cliccherà sul vostro annuncio, Google scalerà una somma di budget giornaliero da voi stabilito e lo farà finché esso non sarà esaurito.

Sarà quindi necessario stabilire campagna e keywords, per poi valutare il prezzo che si è disposti a pagare per ogni click e, quindi, determinare un budget giornaliero.

Le Google Ads, per intenderci, sono quegli annunci che si trovano a capo della pagina dei risultati di Google, sotto la voce “Annuncio”.

Il Content Marketing

Si tratta di una strategia di marketing basata sulla realizzazione e distribuzione di contenuti in grado di catturare l’interesse per la vostra azienda.

In altre parole, la creazione di contenuti di qualità vi permetterà di acquisire la fiducia degli utenti e di aumentare, quindi, le vendite.

Per “contenuti” si intende foto, testi, video, blog, recensioni…

Questi, ti aiuteranno a farti conoscere, a suscitare l’interesse delle persone e a far capire che sei un esperto nel settore per cui ti proponi.

Tutto ciò ti permetterà di intrattenere e convincere. Porterai i clienti a fidarsi di te, a percepire la tua professionalità ed affidabilità e a concludere, dunque, i loro acquisti. La fiducia porta senza dubbio conversioni.

Per di più, Google dà rilevanza ai siti internet che aggiornano periodicamente i loro contenuti per offrire così un servizio mirato a risolvere le esigenze degli utenti. In poche parole, vi aiuterà a migliorare il posizionamento (l’indicizzazione) del vostro sito web.

In conclusione, date spazio alla vostra creatività per realizzare contenuti unici che vi differenzieranno dai vostri competitors.

Hai in mente un progetto o una partnership?

WhatsApp chat