Che cosa è la SERP

La SERP, Search Engine Result Page

La SERP è un acronimo che viene dall’inglese Search Engine Result Page, in italiano sta per pagine dei motori di ricerca (Google, Bing, Yahoo…).

Definizione

La SERP ( dall’inglese Search Engine Result page) è la lista che viene fornita dai motori di ricerca, dopo aver inserito una query. il motore di ricerca in base alle keyword (parole chiavi) o domande fatte dagli utenti e stila una lista.

  • ricerca delle parole chiavi (keyword)
  • analizzare le parole chiavi
  • utilizzare le parole chiavi

La lista deve essere classificate a seconda dell’argomento e delle parole chiavi inserite.

Come funziona la SERP

La SERP funziona tramite degli algoritmi segreti a seconda dei motori di ricerca che vai ad utilizzare si differenziano:

  •  argomento 
  •  tematiche.

Rileva gli argomenti ricercati attraverso le parole chiave che hai inserito, va a scremare i contenuti non direttamente collegati. I contenuti dei siti web che creiamo devono essere leggibili e devono scorrere fluidi. I siti della SERP devono essere seri e affidabili (più il contenuto del testo è chiaro e comprensibile meglio è per il suo collocamento nell’organico).

Che cosa è la SERP

Le Keyword vengono memorizzate dall’algoritmo e mostrate a seconda delle domande poste dall’utente nel browser.

In un secondo momento il motore di ricerca darà un valore ad esse in base alla loro rilevanza.

Differenza di SERP

la SERP organica: non è a pagamento essa riguarda tutti i link che compaiono sulla pagina dei risultati grazie alla corretta applicazione delle tecniche SEO e di posizionamento.

Si tratta della classifica più ambita da tutti coloro che possiedono un sito web, proprio perché gratuita e molto vantaggiosa per via delle conversioni che  derivano dall’avere un risultato in prima pagina.

L’obbiettivo delle ricerche si dividono in tre gruppi: la Tradizionale, l’utente sta pensando o è pronto a fare un acquisto; Informazione, approfondisce la ricerca e s’informa sul l’argomento ricercato, l’ultimo tipo è quello della navigazione, l’utente sta già facendo una ricerca mirata.

la SERP a pagamento: sono quelli affissi nei primi posti e sono stati pagati per essere visualizzati, sono caratterizzati dalla parola “annuncio”. Per fare ciò è necessario fare una campagna di advertising per creare gli annunci ( ad esempio su Google si chiama Google Ads). Vuol dire che paghi qualcuno per la pay per click (modalità di acquisto o di pagamento della pubblicità online), cioè paghi l’utente che fa click sul tuo annuncio.

Gli annunci pubblicitari si possono classificare anche tramite immagine e collocare attorno alla SERP, che possono essere utilizzati per l’acquisto o elencare dei prodotti.

In passato gli annunci a pagamento venivano collocati nella parte alta a destra sopra i risultati organici. oggi ci sono diversi tipi di formati pubblicitari che vanno a soddisfare l’utente che fa ricerca.

Le Google Feature

le Google feature sono sempre tipi di SERP che vanno a incentrare la tua SEO:

  • Rich Snippet : fanno da accessori per i risultati di testo, che sono le recensioni a stella collocate vicino al titolo.
  • Risultati Universali: si presentano come immagini e mappe attorno ai risultati testuali.
  • Grafico della conoscenza: (o Knowledge graph) vengono messe sotto forma di scheda o panello.
  • Google ADS: sta per Google AdWords e sono spazi sopra i risultati organici. sono aste in cui i tuoi annunci si differenziano nel posizionamento.
  • Google shopping: le SERP comprendono prezzi, nomi dei prodotti, negozi e immagini. Sono una forma di pubblicità a pagamento che sono nella parte superiore delle SERP.

Le SERP importanti per la SEO

I motori di ricerca personalizzano l’esperienza per i loro utenti, presentando i risultati sulla base di una vasta gamma di fattori che vanno oltre i termini di ricerca: 

  • posizione fisica dell’utente
  • cronologia di navigazione
  • impostazioni

Ogni SERP è unica, anche per le query di ricerca effettuate sullo stesso motore di ricerca con le stesse parole chiavi.

Per questo è sempre bene affidarsi ad un consulente SEO esperto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *